x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Chiaravalle: circolo Prc 'Bilancio di previsione, la partecipazione è un'altra cosa'

1' di lettura
839
da Circolo del PRC di Chiaravalle

rifondazione comunista
Forse anche per la nostra insistenza, l’amministrazione comunale di Chiaravalle si è decisa, alla fine, a convocare un’assemblea pubblica per illustrare il bilancio di previsione del 2015.



La toppa però è peggio del buco e questo appuntamento è un’occasione sprecata e inutile sia per i cittadini che per il consiglio, poiché giunge solo a tre giorni dal consiglio, senza che né associazioni, né forze politiche, né i cittadini abbiano avuto occasione per capirne la ratio e conoscere le cifre disponibili. Infatti com’è possibile entrare nel merito senza strumenti, com’è possibile suggerire proposte quando l’iter giunto in questa fase può prevedere variazioni solo attraverso emendamenti a saldo zero?

La partecipazione è un’ altra cosa, si costruisce con la pazienza dell’ascolto, con un percorso coinvolgente, con la selezione delle proposte. Ma tant’è, “fin del poeta è la maraviglia” sosteneva il Metastasio e questo è lo stile di questa consigliatura, apparire più che fare, proclamare più che costruire. Eppure dovrebbe il Sindaco tenere conto che nel consiglio, voti alla mano è rappresentato meno del 50% dei cittadini e che, peggio, la maggioranza ne rappresenta, più o meno il 20%. Il resto è fuori, distante e sicuramente pronto a recepire, in questo contesto, le fole del populismo che avanza, dell’anti-politca che avvelena la democrazia.

Le farse non sono la panacea per questi morbi e se qualcuno nella maggioranza e in consiglio ha un po’ di acume e di saggezza, rifletta: per il poco che contiamo saremmo disposti a un confronto.



rifondazione comunista

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2015 alle 15:05 sul giornale del 24 luglio 2015 - 839 letture