x

Calcio: Jesina, novità in attacco, ingaggiato Mauro Ragatzu

Jesina Calcio 1' di lettura 24/09/2015 - Un nuovo nome per l'attacco leoncello: arriva al Carotti di Jesi Mauro Ragatzu, classe '82 ex Termoli e Fermana.

In un momento di mercato un po' difficile, la Jesina coglie un'occasione che definisce importante, ingaggiandolo: "Ha caratteristiche diverse, che non avevamo. In più è un giocatore che si è già inserito in corsa, anziché ad inizio campionato nelle precedenti squadre e ha dimostrato prontezza. Inoltre conosce molto bene il girone", queste le parole di benvenuto dal direttore sportivo Diego Carzedda.

La squadra è tornata a lavorare martedì, e al Carotti si respira un'aria più serena dopo la scorsa settimana difficile sia in termini di risultati sia di rapporti col pubblico. "Abbiamo messo da parte tutto quanto per pensare solo al campo, che è ciò che conta!", prosegue Carzedda.

Prossimo avversario il Matelica, una trasferta non facile contro una squadra che cerca vendetta da un inizio di campionato opaco. "Anche per il Matelica i risultati non sono stati veritieri, affrontiamo un avversario competitivo e per noi sarà una prova di orgoglio e dignità".

La novità di domenica sarà proprio Mauro Ragatzu: sardo d'origine, viene da un'esperienza col Termoli in cui ha segnato 6 gol in 18 partite giocate. Nel suo passato tanta serie C, fino ad approdare in D nel 2009 con il Morro d'Oro, Rimini, Santegidiese, San Nicolò, Fermana e Termoli. Domenica sarà subito disponibile per mister Bugari. Nel frattempo la società sta definendo il rapporto con Sartori, agli inevitabili saluti dopo lo strappo coi tifosi e con l'ambiente.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2015 alle 16:23 sul giornale del 25 settembre 2015 - 1526 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, mercato, matelica, calcio, jesina calcio, serie d, attaccante, cristina carnevali, articolo, mauro ragatzu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aoud