x

Jesi in rima: San Settimio..bagnato

Pioggia alle fiere di San Settimio a Jesi 2015 1' di lettura 25/09/2015 - Fiere di San Settimio bagnate per l'edizione 2015: bel tempo nel primo giorno, poi la pioggia ha in parte rovinato la festa ai visitatori delle bancarelle.



E l'odore della pioggia ha accompagnato Marinella Cimarelli​ nel suo giro per le fiere, concluse venerdì, ispirando una nuova poesia.

Piove....sulle bancarelle

e sulle cose più belle,

PIOVE sugli aghi del pino

sul triste mattino

che scorre in rivoli scuri,

gli uccelli sicuri

riparano ai nidi lontani

si schiudon le mani

a mò di vana preghiera

sul far derlla sera...


PIOVE con fare impetuoso

un cielo noioso

distilla, la luce scintilla

odore di zucchero e miele

lambisce le Fiere.


PIOVE sul Santo Patrono

lo sguardo abbandono

ad immagini fredde e distanti,

la nube davanti

obnubila il quadro perfetto,

ferisce il mio petto

un brivido lungo la schiena,

un senso di pena

toglie colore ai pennelli,

i giorni più belli

ora scorrono e sono ricordi,

risuonano accordi

di note suonate nel vuoto.


PIOVE e remoto

appare nel quadro incolore

il triste sapore

d'autunno, finita l'estate

compiute le dolci giornate

salutano un'altra stagione,

il tempo propone

un riflesso

bagnando il cipresso

di lacrime nei Cimiteri

dimentico ieri,

m'immergo nel vivo presente

trasporto la mente

all'altrove, ai luoghi infiniti

a me più graditi....


PIOVE lungo la via

sarà melodia

sarà pace,

mentre la Piazza ora tace

dischiudo le porte

e cammino,

da un picciol camino

la nuvola ride col fumo

sentimenti raduno

di quiete,

annegando nel tempo,

mi perdo per un momento

sognando altri mondi.






Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2015 alle 14:30 sul giornale del 26 settembre 2015 - 1698 letture

In questo articolo si parla di cultura, poesie, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aowt

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima