Quantcast

Sicurezza cittadina, sabato incontro organizzato da Libera Azione Jesi

Libera Azione Jesi 1' di lettura 08/10/2015 - Macchine bruciate a iosa, incendi in via Garibaldi e non è la prima volta. Jesi non è più quella di un tempo, girano persone che attentano continuamente alla buona convivenza in città.

Rapine continue negli appartamenti, persone picchiate insomma una situazione che difficilmente si può definire normale.

Proprio per questo SABATO 10 ottobre presso la pasticceria Bardi in c.so Matteotti a Jesi , Libera Azione Jesi, il nuovo gruppo di cittadini che ha preso vita su Facebook, chiederà un cambio di passo. Proporrà delle iniziative concrete e chiederà a questa amministrazione di metterle in pratica, chiederemo più investimenti nella sicurezza e soprattutto che finalmente il problema della sicurezza e dell'immigrazione abbiano un ruolo chiave nell'agenda di governo cittadina.

Tempo fa chiesi, tra l'ilarità di molti, l'intervento dell'esercito in alcune realtà cittadine.

Oggi qualcuno ha ripreso quella mia proposta. Credo che sia giunto il momento di parlare seriamente di sicurezza della nostra città dei nostri concittadini...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2015 alle 23:42 sul giornale del 09 ottobre 2015 - 1324 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ao15