Quantcast

Lite per il parcheggio e spunta un coltello, denunciato 80enne osimano

Il coltello sequestrato all'80enne osimano a Jesi 1' di lettura 24/10/2015 - Un singolare episodio è avvenuto venerdì in un parcheggio del centro, dove verso mezzogiorno e mezzo un cittadino ha chiamato i carabinieri di Jesi.

L'uomo ha raccontato di essere stato minacciato da un anziano signore per un parcheggio in via Garibaldi, e che alle parole si è aggiunto un grosso coltello mostrato proprio dell'anziano.

Immediatamente dopo si sarebbe dileguato vedendo la reazione per nulla intimorita dell'uomo.

Attraverso la descrizione dell'auto i carabinieri sono riusciti dopo alcune ricerche durate mezzora ad individuarla e fermare il nonnino, mentre viaggiava lungo la strada SP 362 per Santa Maria Nuova.

Sotto il tappetino dell'auto c'era un grosso coltello da macellaio con una lama lunga 33 centimetri.

I Carabinieri del dipendente Nucleo Radiomobile hanno quindi denunciato l'80enne originario dell'osimano.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2015 alle 08:41 sul giornale del 26 ottobre 2015 - 1112 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, lite, coltello, parcheggio, anziano, osimano, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/apBS





logoEV
logoEV