Quantcast

Nuovo direttivo Fisar, per la prima volta eletto presidente un sommelier marchigiano

Giovanni Elce Fabbretti 1' di lettura 31/10/2015 - Ormai la notizia è ufficiale, per la prima volta c’è anche un marchigiano all’interno del rinnovato Consiglio nazionale della FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori), storica associazione che dal 1972 forma in tutta Italia professionisti nel settore e stimola la crescita culturale e la ricerca in campo enogastronomico.

Le elezioni nazionali si sono svolte il 18 ottobre a Milano durante l’ultimo Congresso FISAR e vedono tra i 15 prescelti anche Giovanni Elce Fabbretti: Sommelier e attuale Presidente della Delegazione FISAR Castelli di Jesi (unica nelle Marche), Relatore e Degustatore Ufficiale. Ha fondato la FISAR Castelli di Jesi e da un decennio organizza in tutte le Marche corsi per Sommelier, mini-corsi di avvicinamento al vino, degustazioni e cene tematiche.  

“Il mio impegno sarà quello di continuare a portare le Marche del vino al centro delle politiche nazionali della Federazione e non solo: il valore dei nostri prodotti e della nostra cultura produttiva sono ormai riconosciuti ad ampio raggio, è ormai tempo di tradurre questa consapevolezza in azioni”, ha commentato il neo eletto Consigliere.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2015 alle 02:11 sul giornale del 31 ottobre 2015 - 1031 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fisar jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/apTB





logoEV
logoEV