Maiolati Spontini: il centro storico apre le cantine storiche per San Martì

1' di lettura 04/11/2015 - L’Amministrazione comunale e la Pro loco di Maiolati Spontini, in collaborazione con l’associazione ricreativa Scisciano, Maiolati F.C., la Filarmonica Gaspare Spontini e la banda musicale L’Esina, organizzano “Maiolati a San Martì”, in programma nel suggestivo centro storico del capoluogo collinare sabato 7 e domenica 8 novembre.

Sarà un fine settimana tutto da vivere e da gustare fra vicoli e piazzette del paese che ha dato i natali al grande compositore Gaspare Spontini. Sabato si apriranno, dalle 16, le cantine storiche, con la possibilità di scoprire gli angoli più belli del borgo medievale grazie alle visite guidate. Nel pomeriggio e fino a sera sono previsti lo spettacolo itinerante con il gruppo folk La Damigiana e il concerto del gruppo “Aritmia music percussion trio”. Domenica ad intrattenere il pubblico saranno il truccabimbi, trampolieri, giochi vari e lo spettacolo degli sputafuoco con il gruppo “Verdicchio”. Ci saranno anche l’Esina junior band in concerto e lo spettacolo della pizzica con il gruppo “Traballo”.

Nella due giorni di festa non mancheranno bancarelle di prodotti enogastronomici e stand con castagne, vin brulè e cioccolata calda. E si potranno gustare squisiti piatti serviti nelle cinque cantine allestite per l’occasione e gestite dalle associazioni.

Il menù è quello tipico della tradizione gastronomica marchigiana: si va dalla polenta alla crescia, dalla porchetta alle costarelle in potacchio, dalle pappardelle al sugo di papera o di maiale alla lenticchia, dalla crema di ceci con guanciale ai doci caserecci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2015 alle 11:06 sul giornale del 05 novembre 2015 - 5064 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ap2Q





logoEV