Intitolazione via a Maiolatesi, Massaccesi risponde alle critiche dell'Anpi e delle associazioni

Daniele Massaccesi appena eletto Presidente del Consiglio Comunale 1' di lettura 05/11/2015 - Dissento profondamente da quanto affermato da ANPI e da altre Associazioni, rilevando il poco rispetto per libere e democratiche decisioni del Consiglio Comunale di Jesi, che ha deliberato e votato una proposta fatta da me, quale componente Jesiamo.



Non credo si faccia un buon servizio alla democrazia rispolverando vecchi anatemi ed una retorica ingrigita: nessuno mina i valori fondanti della nostra democrazia, si vuole ricordare solo un uomo, Luciano Maiolatesi, che ha fatto il suo dovere, ha combattuto per l’Italia, comunque, è stato decorato per gesti evidentemente nobili, ha onestamente servito il Comune di Jesi come dipendente, ed è riconosciuto come persona per bene.

Attaccarlo dopo la morte, in occasione di un evento particolare, è decisione che non nobilita l’ANPI, Associazione che pure profondamente rispetto, e chi ha condiviso l’iniziativa, che evidentemente si ritengono gli unici portatori di verità e buoni valori.


da Daniele Massaccesi
Presidente del Consiglio Comunale di Jesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2015 alle 14:24 sul giornale del 06 novembre 2015 - 1210 letture

In questo articolo si parla di attualità, Daniele Massaccesi, intitolazione via, Luciano Maiolatesi, dissenso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ap6A