Monte S. Vito e Chiaravalle: controlli sulle strade, fioccano denunce e patenti ritirate

Carabinieri 09/11/2015 - Il Nucleo Radiomobile e le Stazioni di Monte San Vito e Chiaravalle continuano a controllare il territorio nell'ambito di una vasta operazione volta ad evitare le stragi del week end sulla strada.

Sono 10 le persone denunciate, 3 per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, 2 per guida in stato di ebbrezza, 1 per porto abusivo d'arma.

Inoltre ci sono anche 2 nigeriani denunciati per false dichiarazioni sulle propria identità personale, 1 per favoreggiamento personale e un'altra per guida senza patente, perché mai conseguita.

Nell'ambito della stessa attività, sono state operate numerose perquisizioni, ritirate 5 patente di guida e sequestrate altrettante autovetture.

Sul piano delle denunce, i nigeriani denunciati per false dichiarazioni della propria identità personale, all'atto del controllo da parte del Nucleo Radiomobile  il conducente ha fornito false generalità, convalidate anche dal passeggero.  

E' stato sufficiente il controllo delle impronte digitali, attraverso il sistema AFIS, perché l'uomo venisse identificato con la sua vera identità.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 09-11-2015 alle 09:39 sul giornale del 10 novembre 2015 - 1521 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, monte san vito, patenti ritirate, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqcC