Mutui rinegoziati: risparmio di quasi 150 mila euro l'anno

11/11/2015 - Sarà pari a quasi 150 mila euro il risparmio annuo che deriverà dalla rinegoziazione dei mutui che sarà votata domani sera dal Consiglio comunale, in una seduta serale (inizio ore 21) che avrà unicamente questo argomento in discussione.

 L'Amministrazione comunale, infatti, ha subito colto al volo l'opportunità offerta dalla recentissima circolare della Cassa depositi e prestiti che autorizza la rinegoziazione di vecchi mutui con offerte più vantaggiose in termini economici, grazie ad un minor valore della rata semestrale. L'Area Servizi Finanziari ha così individuato un elenco di undici mutui attivi, per un debito residuo di circa 1,6 milioni, da inserire nella rinegoziazione che permetterà di ridurre da più di 119.500 a circa 46.300 la rata semestrale, con un risparmio annuo complessivo di oltre 146.000 euro. L'intervento si inquadra nelle azioni che l'Amministrazione comunale sta portando avanti con particolare incisività e che ha permesso di registrare, sotto il profilo finanziario, performance assolutamente rilevanti nel panorama degli enti locali.

Con una spesa corrente del nostro Comune scesa dai 37 milioni del 2011 ai 31,9 del 2014, infatti, la programmazione puntuale e costantemente monitorata e la certezza delle entrate e delle altre forme di finanziamento hanno consentito anche nel 2015 - e dunque per il secondo anno consecutivo dopo quasi 20 anni - di approvare una salvaguardia degli equilibri di bilancio senza alcuna manovra correttiva rispetto al previsionale. Il tutto con un abbattimento significativo del proprio debito: era di 30 milioni nel 2011, è di 17,8 milioni nell'anno corrente, in una discesa costante che lascia prudenzialmente immaginare di potersi attestare sui 10 milioni nel 2018.

Risultati giunti in uno scenario in cui, tra trasferimenti statali e regionali, Jesi ha registrato una costante e progressiva decurtazione di risorse, con tagli che dai 2,2 milioni del 2012 sono via via cresciuti fino agli oltre 4 milioni del 2015 (avendo come dato di partenza l’anno 2011).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2015 alle 11:51 sul giornale del 12 novembre 2015 - 738 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, mutui

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqiE