Ripristino del fondo sociale, il PD risponde a Jesiamo

partito democratico 1' di lettura 11/11/2015 - Jesiamo la sa lunga, ma non la sa raccontare. Come al solito Bacci tenta di mettere il cappello sulle battaglie altrui.

In questo caso, la battaglia del PD per ripristinare il fondo sociale azzerato da Spacca presidente, poi candidato sponsorizzato da Bacci &Co, ma perdente.

I fatti: Luca Ceriscioli promette la restituzione del fondo sociale durante la campagna elettorale dello scorso maggio. Fondo sociale che era stato azzerato da Gian Mario Spacca (sorretto ufficiosamente in campagna elettorale da Massimo Bacci & Co).

Ceriscioli ripristina il Fondo Sociale (con alcuni tecnicismi che possono anche renderlo più vantaggioso del precedente).

Un politico (Ceriscioli) promette di aggiustare qualcosa che un altro (Spacca, quello sostenuto da Bacci) aveva azzerato. Alla prima occasione Ceriscioli mantiene la promessa. Stop.

Ora il sindaco Bacci teorizza quanto segue: è stato Bacci a far mantenere le promesse di Ceriscioli.

Il merito non è promettere e poi mantenere – de plano – ma farti fare quello che faresti anche da solo.

Bacci (quello che sosteneva Spacca) farebbe meglio a rispettare le proprie promesse elettorali, a rispettare quindi il suo programma di mandato. Perché altrimenti tradisce il suo stesso elettorato (e anche in questo notiamo, stranamente, una corrispondenza con Spacca).

La sintesi:

· Spacca (sorretto da Bacci) azzera il fondo sociale

· Ceriscioli promette di ripristinare il fondo sociale

· Ceriscioli vince su Spacca (quello sorretto da Bacci)

· Ceriscioli ripristina il fondo

In tutta questa storia, l'apporto di Jesiamo, del sindaco Bacci, dov'è?

Nel supportare chi aveva azzerato il fondo sociale, certo… Altro?


da PD Jesi

Gruppo Consiliare, Segreteria e Presidenza dei circoli PD 1°, 2°, 3°





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2015 alle 15:42 sul giornale del 12 novembre 2015 - 893 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqjs