Quantcast

Proseguono gli incontri su su Alzheimer e invecchiamento

2' di lettura 13/11/2015 - Nell'ambito del progetto "Home care premium 2012" dell'Inps, è in corso di svolgimento un ciclo d’incontri con esperti su "Alzheimer e anziani" promossi dall'associazione Alzheimer Marche e l’Asp Ambito 9. Prossimo appuntamento: sabato 14 novembre dalle 9,30 alle 11,30 presso la sede Asp a Jesi, su "Mobilità e terapie non farmacologiche"

Continuano gli incontri gratuiti con esperti sulle tematiche legate alla malattia di Alzheimer e all’invecchiamento che l'associazione Alzheimer Marche, in collaborazione con l’Asp Ambito 9, ha organizzato nell'ambito del progetto "Home care premium 2012" dell'Inps. Sabato 14 novembre dalle ore 9,30 alle 11,30, presso la sede dell’Asp Ambito 9, in via Gramsci 95, a Jesi, si parlerà di "Mobilità e terapie non farmacologiche" con la dott.ssa Giovanna Censi, dell'Università Politecnica delle Marche, e il dott. Alessandro Stronati, psicologo e psicoterapeuta.

Per aderire è necessario dare conferma al numero 334.6989688 o inviando una mail a info@alzheimermarche.it. Dietro richiesta, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Ricco e diversificato il programma, che si snoderà secondo il seguente calendario tematico: "Aspetti giuridici nella gestione patrimoniale e socio sanitaria nell’anziano", con Samuele Animali e Francesca Pentericci, avvocati (21 novembre); "Indipendenza e sicurezza in casa" con Francesca Dottori, architetto (28 novembre); "L’alimentazione per le persone anziane autosufficienti e disabili" con Letizia Saturni, Health coach e specialista in scienze dell’alimentazione (5 dicembre).

L’associazione Alzheimer Marche offre servizi di assistenza e sostegno psicologico alle famiglie di malati di Alzheimer, promuove iniziative di formazione a caregiver, operatori e associazioni di volontariato. Le attività della onlus sono svolte dai familiari delle persone affette da Alzheimer, con l'obiettivo di migliorare la situazione nella quale si trovano tantissime famiglie che devono affrontare, da sole, il grande problema dell’assistenza a un malato con questa patologia e le relative conseguenze.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2015 alle 10:32 sul giornale del 14 novembre 2015 - 946 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, alzheimer, invecchiamento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aqov





logoEV
logoEV