Monte S. Vito: al via la stagione teatrale 'Teatrando'

La presentazione della stagione teatrale di Monte San Vito 18/11/2015 -  Nella sala consiliare del magnifico Palazzo Malatesta, sede del municipio, è stato presentato "Teatrando", cartellone della stagione teatrale che si svolgerà nella piccola e splendida bomboniera del teatro condominiale "La Fortuna".

Ricco e variegato il programma che prevede ben 16 spettacoli che spaziano dalla prosa alla lirica, dalla commedia al vernacolo, alla musica d'autore.

A presentare la rassegna sono stati Sabrina Sartini, sindaco di Monte San Vito, Walter Salvadori, presidente della compagnia teatrale locale "La Rama" che organizza la stagione e gestisce il teatro condominale, Tatiana Bronzini, scrittrice e direttrice di scena della compagnia e Federica Bernardini, presidente regionale della Federazione Italiana Teatro Amatori. "Per il terzo anno consecutivo - ha detto il sindaco Sartini - la rassegna è gestita da La Rama e siamo molto soddisfatti degli obiettivi conseguiti: far tornare a teatro i cittadini di M.S.Vito e presentare tanti spettacoli tenendo il teatro aperto con un rapporto correto tra qualità e costi". Tatiana Bronzini ha sottolineato come si voglia diversificare l'offerta. "Tutti gli spettacoli sono programmati la domenica o il sabato perché vogliamo che siano soprattutto le famiglie a riempire il nostro bel teatro. Nei due anni precedenti la scommessa è stata vinta".

Il presidente de La Rama, Walter Salvadori, ha evidenziato come tutti i componenti della compagnia si stiano dando da fare per la riuscita di Teatrando che prova ad accontentare i diversi gusti del pubblico. "Con l'amministrazione comunale ed il sindaco - ha detto Salvadori - c'è una sinergia vincente che ha riportato al teatro condominale i cittadini di M.S.Vito oltre che tanti appassionati del territorio".

La stagione prenderà il via con la musica live sabato 21 novembre con "Pensiero stupendo" con Susanna Amicucci e la Vintage Band per la regia di Sabino Morra. In dicembre si proseguirà con il recital "Se avessimo dato retta alle donne" e la commedia brillante di Paolo Cappelloni "Orilio…Orilio". A concludere la stagione dopo cinque mesi intesni di spettacoli sarà la compagnia La Rama che presenta in aprile la commedia di Tatiana Bronzini "Viva la pensione".  






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2015 alle 11:01 sul giornale del 19 novembre 2015 - 1509 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, gianluca fenucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqzY