Confartigianato, diplomati a Jesi i primi meccatronici

I meccatronici diplomati a Jesi 24/11/2015 - Diplomati a Jesi i primi 11 “meccatronici” d’Italia: Meccanici, Gommisti e Carrozzieri da Ancona, Pesaro-Urbino e Macerata. Sinca Confartigianato ha realizzato per prima la qualifica di “meccatronico” che accorpa quelle dei vecchi “Meccanico” ed “Elettrauto”.



“Siamo stati tra i primi in Italia a completare i percorsi. Stiamo partendo su tutto il territorio regionale con altri corsi rispettando tempi, qualità e costi a favore degli Autoriparatori. E’ un successo da condividere con Regione e Provincia, commenta Luca Bocchino Responsabile Confartigianato Autoriparazione. Insieme siamo in grado di soddisfare esigenze e tempi delle Imprese. Confartigianato Ancona, partecipando fin dall’inizio ai percorsi formativi, ha fatto sì che evoluzione normativa ed innovazione tecnologica si trasformassero in un’opportunità professionale.”

“ Siamo molto soddisfatti - aggiunge Gianluca Guidi Presidente degli autoripatori di Confartigianato – dell’iter formativo e della partecipazione degli imprenditori che hanno seguito con entuasiamo e grande interesse ”.

Gli 11 Imprenditori hanno ricevuto l’attestato di fine corso dal dirigente scolastico dell’Istituto Pieralisi Prof. Mario Crescimbeni, dall’Ing. Emanuele Martelli Amministratore Sinca Confartigianato e dal Docente Mino di Donno di Formauto. La consegna dei diplomi è avvenuta presso i laboratori di meccatronica del “Pieralisi” di Jesi realizzati con il contributo di Confartigianato Ancona e considerati eccellenze nazionali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2015 alle 20:17 sul giornale del 25 novembre 2015 - 2410 letture

In questo articolo si parla di cultura, confartigianato, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqRi





logoEV