Trivelle Zero, da Porta Valle un pullman per il corteo di Ancona

Trivelle Zero 1' di lettura 25/11/2015 - Il Nodo territoriale "Trivelle Zero" di Jesi -Fabriano, organizza la partecipazione alla prima manifestazione regionale in Ancona contro le trivellazioni nelle Marche, contro lo Sblocca Italia per la difesa del nostro territorio e del nostro mare.



Sabato 28 novembre ci diamo appuntamento a Porta Valle alle ore 14.15 per la partenza da Jesi. Chiediamo a chi sia automunito di venire in macchina all'appuntamento per organizzare il carsharing che permetta a tutti di arrivare ad Ancona.

Sarà una una manifestazione dai numeri grandi, pacifica colorata e comunicativa con e dentro la Città capoluogo regionale. Un corteo che in questo particolare momento di grave crisi internazionale vuole denunciare ancora con più forza il legame che esiste fortissimo tra guerra e petrolio: scegliere di passare da una politica energetica basata sullo sfruttamento di fonti fossili all'utilizzo di fonti di energia rinnovabile e pulita, è necessario per salvare il pianeta, ma anche per salvare l'umanità la cui sopravvivenza e le cui libertà sono ostaggio di spietati conflitti di interesse legati al controllo dei territori in cui il petrolio viene estratto.

Per contatti 347 6018652

TUTTE LE INFORMAZIONI A QUESTI LINK
http://www.inventati.org/trivellezeromarche/2015/11/13/ecco-la-nostra-agenda-verso-il-28-novembre/
trivellezeromarche@gmail.com
www.inventati.org/trivellezeromarche
pagina facebook trivelle zero marche


da Nodo territoriale "Trivelle Zero"
Jesi - Fabriano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2015 alle 22:51 sul giornale del 27 novembre 2015 - 916 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, fabriano, Trivelle Zero, Nodo territoriale Trivelle Zero e piace a alessiobetulla

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqUE