Food Brand Marche, il polo enogastronomico diventa realtà

Alberto Mazzoni, presidente dell'Istituto marchigiano tutela vini 26/11/2015 - Il club Nova Aesis ha dedicato una serata al nuovo polo enogastronomico che sta per nascere nella città di Jesi.


Il vernissage si è tenuto mercoledì 25 novembre presso l'Hotel Federico II, dove oltre ad una cena dei soci, si è parlato assieme ai soggetti coinvolti nel progetto, del nuovo polo che a breve prenderà vita nel palazzo Battaglia, già sede dell'enoteca regionale.

A fare gli onori di casa il presidente dell'associazione, che assieme ai soci, ha accolto il sindaco Massimo Bacci, il presidente dell'Istituto marchigiano tutela vini, Alberto Mazzoni, le associazioni di categoria che rappresentano i produttori dell'agroalimentare e del settore vitivinicolo marchigiano. Sarà proprio Mazzoni a presenziare il Food Brand Marche.

Il progetto, stando alle ultime informazioni, sarà inaugurato nei primi mesi del 2016, forse già a gennaio. A distanza di circa un anno dalla sua prima presentazione (Leggi qui), diventa realtà quello che si definisce un centro hi-tech per promuovere l'enogastronomia marchigiana: al suo interno saranno presenti oltre 30 eccellenza del nostro territorio.

Il progetto multifiliera, il primo del genere mai realizzato in Italia, ha preso corpo grazie alla legge regionale n° 49 del 23 dicembre 2013 (che ha affidato la gestione del polo all’Istituto Marchigiano di Enogastronomia) e mira a mettere a sistema attraverso un unico brand i prodotti di alta qualità marchigiana. Obiettivo: diventare – a partire dall’Expo - piattaforma e punto di riferimento per scuole, istituti alberghieri, imprese, ristoratori, ma anche produttori, tour operator, turisti, organizzazioni, enti.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 26-11-2015 alle 17:39 sul giornale del 28 novembre 2015 - 1418 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, nova aesis, alberto mazzoni, Massimo Bacci, cristina carnevali, articolo, Food Brand Marche, polo enogastronomico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aqWE