Scherma: Vezzali, sfuma il sogno dell'ultima olimpiade ma resta 'leggenda'

valentina vezzali 28/11/2015 - A Torino è arrivato un primo verdetto delle prossime olimpiade di Rio: Valentina Vezzali non potrà partecipare.



Lo ha detto il risultato ottenuto venerdì dalla pluricampionessa jesina al Gran Prix piemontese di questo weekend. Non è andata oltre il secondo turno e ora sarà difficile superare le colleghe Di Francisca ed Errigo per aggiudicarsi il posto a Rio.

Che nel 2016, tra l'altro, non vedrà la prova a squadre. Un vero peccato, visti gli ultimi risultati del Dream Team formato dalle due jesine Vezzali e Di Francisca, da Arianna Errigo e da Martina Batini.

Valentina Vezzali aveva già annunciato alla vigilia del torneo Inalpi di provare ad aggiudicarsi un posto per Rio, l'ultimo, e poi avrebbe detto addio al fioretto. Purtroppo quel posto ora è molto lontano, ma lei ha già deciso che su quella pedana, da atleta, non salirà più al termine di questa stagione. Arianna Errigo, è salita comunque sul podio, arrivando terza, e ha vinto il biglietto d'ingresso per le olimpiadi assieme ad Elisa Di Francisca. Quest'ultima è uscita dalla gara ai sedicesimi.

Da Torino una nota positiva per il club scherma jesino c'è: il primo successo della giovane Alice Volpi. In finale ha battuto per 15-4 la russa Deriglazova aggiudicandosi il suo primo oro. La giovane senese, classe 1992, è stata 'adottata' dal prestigioso club di Jesi ed è seguita da Giovanna Trillini ed Annalisa Coltorti. In Messico aveva sfiorato il successo, a Torino c'è riuscita.

Forse l'emblema di questa parentesi pre olimpiade: per una atleta, una grande campionessa - tre volte oro alle olimpiadi ed altrettanti di squadra, sei mondiali e cinque europei, undici coppe del mondo, che a 41 anni appende il fioretto al chiodo, una giovane promessa vola sul gradino più alto del podio.

Valentina Vezzali continuerà a scrivere pagine nella storia della scherma ai prossimi Europei in Polonia. Perchè come la definisce la Federazione Italiana Scherma, 'è e resterà leggenda'.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2015 alle 22:57 sul giornale del 30 novembre 2015 - 1601 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, scherma, torino, valentina vezzali, fioretto femminile, cristina carnevali, addio, articolo, gran prix

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aq31