Quantcast

Droga e alcol, denunciati 12 giovani. 20enne in overdose in prognosi riservata

Carabinieri 1' di lettura 28/12/2015 - Si intensificano ulteriormente, in concomitanza delle festività Natalizie, i controlli delle Stazioni e dei reparti dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Jesi.

Proprio durante i giorni a cavallo tra Natale e Santo Stefano, gli uomini del Nucleo Radiomobile, delle Stazioni di Chiaravalle, Staffolo e Montecarotto, nell’ambito di servizi mirati diretti a prevenire le “stragi del sabato sera”, hanno denunciato 12 giovani dai 20 ai 30 anni, sorpresi alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o sotto l’effetto di sostanze alcoliche.

Ovviamente a tutti e 12 è stata ritirata la patente di guida, mentre a tre di loro è stata sequestrata anche l’autovettura in anticipazione alla successiva confisca.

Dei 12 giovani denunciati, ben 8 avevano alzato il gomito, gli altri 4 invece guidavano sotto l’effetto di stupefacenti.

E a proposito di stupefacenti, proprio domenica sera i militari del Nucleo Radiomobile si sono dovuti occupare di un caso di overdose da anfetamine, in cui è rimasto coinvolto un giovane di 20 anni della zona, che adesso versa in prognosi riservata presso il locale Ospedale.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 28-12-2015 alle 09:01 sul giornale del 29 dicembre 2015 - 2405 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, jesi, alcol, guida, carabinieri di jesi, patenti ritirate, festività natalizie, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ar2w





logoEV
logoEV