Quantcast

75.000 mila euro per le nuove imprese, uscito il bando

Fondo per le nuove imprese 2015 a Jesi 3' di lettura 30/12/2015 - In arrivo incentivi per le nuove imprese nate nel 2015. Per il bando anno 2015 (triennio 2015- 2017) il fondo per le agevolazioni alle imprese è pari ad € 75.000,00 e sarà destinata ai contributi per le imprese ubicate prioritariamente nel centro storico e nei borghi storici, ma sulla base delle risorse disponibili, sono ricomprese anche le altre aree della città.

1) Risorse disponibili

Le risorse disponibili per il bando anno 2015 per i contributi alle PMI aventi sede operativa nel Comune di Jesi ammontano ad € 25.000,00 per l’anno 2015, € 25.000,00 per l’anno 2016 ed € 25.000 per l’anno 2017 e vanno a costituire unicamente il fondo per le “agevolazioni per nuove imprese”;

2) Soggetti beneficiari

Soggetti che costituiscano ed avviino, a far data dal 1° gennaio 2015 ed entro il 31 dicembre 2015, una nuova attività con sede operativa nel territorio comunale di Jesi e che possiedano le caratteristiche di cui all’art. 3 del regolamento degli incentivi, ovvero “nuove attività del commercio al dettaglio in sede fissa (esercizio di vicinato) dei settori sia alimentare che non alimentare, compresa la somministrazione di alimenti e bevande, e dell'artigianato operanti in laboratori per la produzione di beni in una propria sede fissa comunque soggetta a tassazione”.
Per quanto attiene alla definizione di “artigiani operanti in laboratori” si precisa che si intende l’impresa artigiana con produzione di propri beni, ivi compreso l’artigianato artistico (con specifica iscrizione dell’artigiano nell’elenco regionale dell’artigianato artistico) e l’artigianato di produzione nel settore alimentare (pizzeria, rosticceria,pasta fresca, ecc.) con esclusione delle imprese rientranti nella definizione di artigianato di servizi ad eccezione delle imprese che svolgono attività di realizzazione di siti web. Le nuove imprese devono essere ubicate prioritariamente nel centro storico e nei borghi storici.
La forma giuridica delle imprese beneficiarie è limitata alle ditte individuali, alle società di persone e alle s.r.l.

3) Entità del contributo

Le agevolazioni per le nuove imprese consistono nell'erogazione di un contributo in regime de minimis, “una tantum” per 3 anni, successivi all'inizio dell'attività (ivi compreso l’anno di avvio).
La quantificazione delle agevolazioni sarà determinata nella misura consentita dalle disponibilità previste dal bando anno 2015 e comunque per un importo complessivo che, nell'arco dei tre anni, non sia superiore a € 1.500,00 per singola impresa.

4) Modalità di presentazione della domanda di contributo

Le imprese di cui al precedente punto 1 possono accedere al contributo compilando esclusivamente il modello allegato al presente avviso pubblico disponibile sul sito del Comune www.comune.jesi.an.it
La domanda di ammissione debitamente compilata a cui va applicata la marca da bollo da € 16,00, firmata dal legale rappresentante, dovrà essere inviata al Comune di Jesi, dalla data di pubblicazione del bando ed entro le ore 13 del 29 febbraio 2016, esclusivamente mediante posta elettronica certificata sottoscritte con firma digitale al seguente indirizzo PEC: protocollo.comune.jesi@legalmail.it;

Per il bando completo, si veda l'allegato e si consulti il sito del comune a questo LINK.



...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2015 alle 15:36 sul giornale del 31 dicembre 2015 - 1341 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, bando

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ar6u