Quantcast

Via Garibaldi, Lucaboni (FI): 'Gravi danni a commercianti e cittadini'

Massimiliano Lucaboni 1' di lettura 31/12/2015 - Ho letto le dichiarazioni pubblicate fatte dal sindaco Massimo Bacci e dalla sua giunta.

Or al di là dello scontato ottimismo su quanto fatto e su quanto si intenderà fare nel 2016, ho considerato fuori luogo e troppo leggere le dichiarazioni fatte su via Garibaldi.

Dire che le polemiche erano frutto di egoismi personali e che a lamentarsi erano si e no due o tre commercianti e pochi residenti credo che queste affermazioni non solo siano mendaci ma che non rispondono assolutamente alla verità di quanto accaduto.

Bucci e Bacci dovrebbero sapere bene che la infinita lunghezza dei lavori in via Garibaldi non solo hanno recato danno ai residenti, ma i commercianti medesimi hanno subito danni economici in questi 6 mesi di rilevanza imponente. Ricordo i contratti non rinnovati dal Bar Gabri alle sue dipendenti che hanno perso così di fatto il loro lavoro, i danni economici subiti dalla farmacia dai negozi in zona che non sono pochi.

Ma quello che più infastidisce della vicenda è perchè nonostante sia ancora possibile risarcire i commercianti del luogo tramite una riduzione o almeno una rateizzazione dei tributi locali perchè questa ipotesi non venga neanche presa in considerazione.

In via Garibaldi la giunta ha sbagliato e sbagliato di grosso, ha peccato di leggerezza e superficialità e non è negando il problema o scaricarlo su chi invece ha sempre lottato accanto ai residenti e ai medesimi commercianti che può laversene le mani. Mi dispiace ma non credo che l'amministrazione possa cavarsela così con una conferenza stampa.


da Massimiliano Lucaboni
coord.re Forza Italia Jesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-12-2015 alle 01:10 sul giornale del 31 dicembre 2015 - 2528 letture

In questo articolo si parla di attualità, forza italia, jesi, Massimiliano Lucaboni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ar7I