Quantcast

Oltre 1000 la calze consegnate da Confartigianato

La Befana della Confartigianato di Jesi 2' di lettura 07/01/2016 - Più di 1.000 le calze consegnate dalla Befana della Confartigianato. A Jesi tanto divertimento con i giochi “di una volta”.

Un entusiasmo travolgente quello dei tanti bambini provenienti da tutta la provincia che a Jesi hanno festeggiato la Befana Artigiana della Confartigianato. Grande successo per una manifestazione giunta alla 32° edizione.

Nel corso dell’iniziativa , che si è tenuta presso la palestra “Stefano Filonzi” dell'ITCG Istituto Tecnico Statale Commerciale e per Geometri “Pietro Cuppari”, sono state consegnate oItre 1.000 calze dono contenenti dolci e giochi.

Siamo molto soddisfatti dell’iniziativa, hanno dichiarato il Presidente e il Segretario della Confartigianato Imprese di Ancona – Pesaro e Urbino Valdimiro Belvederesi e Giorgio Cataldi, perché l’entusiasmo dei bambini ci spinge di anno in anno a ripetere la manifestazione.

Presenti all'iniziativa anche la dirigente scolastica prof.ssa Bruna Aguzzi, l'assessore comunale Ugo Coltorti, gli onorevoli Emanuele Lodolini e Piergiorgio Carrescia, il consigliere regionale Enzo Giancarli, il Presidente e Segretario Confartigianato di Jesi Cristina Brunori e Giuseppe Carancini.

La Befana della Confartigianato è da sempre un importante momento di aggregazione per le famiglie e anche un invito alla riscoperta di manualità, fantasia, creatività. Grande interesse hanno riscosso i laboratori didattici attivi nel corso della festa dove i bambini guidati dall’esperienza e dai consigli di maestri artigiani hanno imparato a costruire i giochi “di una volta”, quelli della tradizione, fatti di legno, spago, colla e vivaci colori, per giocare insieme, tutta la famiglia riunita, in una grande festa. La Befana Confartigianato, che si rinnova con successo di anno in anno, vede sempre la partecipazione di tanti bambini che aspettano con ansia questo momento poiché si tratta di una festa dedicata interamente a loro

La Befana Artigiana rappresenta uno dei primi appuntamenti in casa Confartigianato ed è uno dei più attesi proprio perché coinvolge tanti bambini, ed è inoltre anche una importante occasione per sensibilizzare alla cultura del fare e ai mestieri artigiani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2016 alle 10:13 sul giornale del 08 gennaio 2016 - 1337 letture

In questo articolo si parla di attualità, confartigianato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asfJ





logoEV
logoEV