Quantcast

Jesi in rima: che diletto il dialetto!

Marinella Cimarelli 1' di lettura 22/01/2016 - L'appuntamento con la rubrica Jesi in rima stavolta tocca un argomento tanto caro alle rime di Marinella Cimarelli: il dialetto jesino.

EL DIALETTO NOSTRO

Dialetta de chì.... dialetta de là

senza 'JESIDIALETTANDO'

su fb non se po' sta'.

Stroppia la parola, svèrtiga le 'T'

finchè non se pronuncia tutte co' le 'D'.

Sbecca la finale ...tàja l'infinido,

tra i jesini e 'l dialetto

non c'hai da mette l'dido!

Sbìgiola la 'C' che mango se sente,

c'è 'n modo de dì del tutto irriverente:

'Coltiva l'orto tua' brutto 'mpiccio'

che scì me viènghi vicino te 'llento 'n boccado'!

'Ha da veni' baffo'' , se dice all'impudente,

'Te 'mparo a campa' zodigo prepotente!

'Troppi giri fa' 'nà boccia' , antica saggezza

'Vatte a rapa' ssa' zocca e tàjate la fiezza!'

'Si' tutto smucciolàdo, soffiéde grasciàro',

'Vestìdo e calzàdo si' proprio 'n somaro',

'Vent'anni sott'al cami' puzzi sempre de contadi'.

'I soldi da uno perèsse è tutti chi'',

'Vàmme giùppe l'orto e rcòjie i pinduli',

'Non da' del 'te' ai vecchietti che no' sta' cari'

'Ho capàdo i scarcòfini, so' nera com 'n tìzzo'

'Rispondi male a mamméda, vedrai come te 'ndrizzo!'

'I picciu' porta a bé l'òghe, senti chi ha parlàdo,

dàtte na' rcòlta sù, si' tutto sciamnnàdo'.

Dialetta e fa' le rime, vedrai come te gusta,

tanto la lingua madre se sa' qual'è più giusta

presempio lo jesino, ormai col marchio DOC

me sa' che 'l pòro Dante è ancora sotto chok!!!






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2016 alle 22:43 sul giornale del 23 gennaio 2016 - 2121 letture

In questo articolo si parla di cultura, articolo, Marinella Cimarell

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asOV

Leggi gli altri articoli della rubrica Jesi in rima





logoEV
logoEV