Quantcast

Vuoi diventare agricoltore? Fino a 70mila euro a fondo perduto per iniziare l'attività, richieste entro il 29 aprile

1' di lettura 26/01/2016 - Dal 26 gennaio scatta il via alla presentazione delle domande da parte dei giovani che vogliono diventare agricoltori.


A ricordarlo è la Coldiretti, dopo la pubblicazione del bando del Piano di sviluppo rurale (Psr) che assegna risorse per 23,5 milioni di euro agli aspiranti imprenditori agricoli. I fondi europei finanzieranno i nuovi insediamenti, ma anche l’ammodernamento delle imprese giovani già esistenti, oltre alla nascita di agriturismi e di esperienze di welfare rurale (agrinido, ecc.) nelle campagne. Il termine per la presentazione delle domande è stato fissato al prossimo 29 aprile.

Gli interventi, che si rivolgono ad agricoltori tra 18 e 40 anni non compiuti, possono arrivare ad offrire fino a 70.000 euro a fondo perduto per iniziare l'attività oltre a un contributo, sempre a fondo perduto, sugli investimenti aziendali che può arrivare sino al 60%.

Gli interessati potranno accedere inoltre a tutte le altre misure previste sviluppo rurale che verranno attivate nei prossimi mesi, come consulenza aziendale o la formazione con criteri di priorità.

I giovani della Coldiretti hanno costituito una apposita task force che opera a livello territoriale per sostenere gli aspiranti imprenditori con tutte le informazioni ma anche tutor, corsi di formazione e consigli per accesso al credito. Gli uffici Coldiretti sono a disposizione per ulteriori informazioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2016 alle 12:08 sul giornale del 27 gennaio 2016 - 2319 letture

In questo articolo si parla di coldiretti, fondi, coldiretti marche, agricoltore, fondo perduto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asVH





logoEV
logoEV