Quantcast

Cardiomonitor per pediatria e carrello pc, l'Asur ringrazia il Kiwanis e la Curva Nord della Jesina

Asur Marche - Area Vasta 2 1' di lettura 01/02/2016 - Il Direttore dell’U.O. di Pediatria-Neonatologia dell’Ospedale di Jesi – AV2 - d.ssa Maria Paola Catalani, unitamente ai suoi collaboratori, sia medici che infermieri ed OSS, ringrazia i soci del Kiwanis Club Jesi per la donazione in memoria di Giulietta Pirani da parte degli amici sostenitori di un pulsossimetro, dotato di un nuovo software che agevolerà gli operatori nella diagnosi delle cardiopatie congenite neonatali.

L’utilizzo di tale tecnologia consentirà di ottimizzare i tempi di degenza ed effettuare le dimissioni dei piccoli pazienti, aumentando il grado di precisione e di affidabilità della diagnosi.

La dr.ssa Catalani e il suo staff ringraziano inoltre i Tifosi della Curva Nord della Jesina per la sensibilità e generosità dimostrata con la donazione di un carrello porta PC che consentirà di passare in ogni stanza di degenza, durante la visita nel reparto, senza interrompere il personale per raggiungere un computer fisso, consentendo di essere al passo con i tempi e di ottimizzare il lavoro quotidiano con i bambini ricoverati”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-02-2016 alle 23:15 sul giornale del 02 febbraio 2016 - 990 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, jesi, asur marche, kiwanis, donazione, Area vasta 2, cardiomonitor, Curva nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atbo