Quantcast

Sistema bancario, un roadshow per spiegare il bail-in

FinecoBank 1' di lettura 03/02/2016 - Si terrà a Jesi la prossima tappa del ciclo di eventi che tocca le principali città italiane con 13 appuntamenti per informare la clientela sulle novità introdotte dalla normativa europea BRRD (Bank Recovery and Resolution Directive), nota al pubblico grazie alla procedura che regola i salvataggi bancari (“bail-in”).


L’incontro si terrà il 5 febbraio, presso l’Hotel Federico II, in via Ancona 100, alle ore 19.00. Il ciclo di eventi di formazione, dal titolo “È arrivato il ‘bail in’ – ora sappiamo chi paga. Dalla banca di relazione alla banca delle regole”, vede la partecipazione del professor Carlo Alberto Carnevale Maffè, docente presso SDA Bocconi, e si concentrerà sui nuovi scenari che si aprono per il sistema finanziario italiano.

Il format prevede l’illustrazione della nuova normativa e dei potenziali impatti per clienti e investitori, con un focus su quali rischi e opportunità ne derivano per i risparmiatori. Al di là dei casi di dissesto di istituti bancari (in relazione ai quali verrà attivato il “bail in”) la normativa da poco in vigore impone una severa ristrutturazione alle banche non dotate di minimi requisiti patrimoniali, economici e organizzativi.
I costi della ristrutturazione potranno potenzialmente tradursi in maggiori costi applicati ai servizi per la clientela o essere sostenuti dagli investitori, chiamati a rinunce a quote di patrimonio e reddito.
Di contro le banche meglio organizzate, patrimonializzate ed efficienti potranno vedere maggiormente riconosciuta dal mercato la qualità della loro gestione.

L'incontro è organizzato da FinecoBank ed è aperto al pubblico.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2016 alle 11:17 sul giornale del 04 febbraio 2016 - 1494 letture

In questo articolo si parla di jesi, incontro, hotel federico II, bail in

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ateM





logoEV