Quantcast

Nasce Officine Ugarage, lo spazio di progettazione che unisce la tradizione artigiana e il design industriale

2' di lettura 12/02/2016 - Nel cuore antico di Jesi, dove Via Pergolesi, l'antico cardo della città romana, lambisce Piazza Colocci e il Palazzo della Signoria, nasce uno spazio di ricerca e progettazione che già nel nome tradisce un omaggio verso la nostra tradizione, coniugandola con una forte tensione verso l'innovazione e la ricerca.

Ugarage Studio è uno studio di industrial design fondato da Mirko Stortoni, che dopo una ventennale esperienza a Milano, capitale del design industriale, ha scelto di trapiantare nella sua terra di origine le conoscenze e il sapere pratico acquisito innervandolo con un forte richiamo al passato e in particolare alla nostra tradizione artigiana.

Affrontare la sfida dell'innovazione cercando nel nostro secolare patrimonio di arti e mestieri, nella nostra produzione artigiana l'ispirazione per una visione del contemporaneo fortemente legata alla tradizione senza esserne la stanca e vuota ripetizione. "Attualizzare la classicità" afferma Stortoni, "per un prodotto che guardi al futuro più che fare un semplice remake dallo stile vintage".

Da questo incontro tra tradizione e spinta verso l'innovazione, in particolare nella ricerca dei materiali, nasce il marchio OfficineUgarage e una linea di prodotti che sarà presentata sabato 13 febbraio in occasione della vernice della mostra fotografica di Pamela Stortoni intitolata "Life. The space between". La mostra è frutto di un approfondimento condiviso con lo studio Ugarage ed è allestita proprio negli spazi di Piazza Colocci 1/A. Come scrive la performer e fotografa Francesca Tilio nel suo testo critico “Life non è una lezione di tecnica fotografica e non è neanche un esercizio creativo... ma uno sguardo silenzioso in cambio di un frammento dell’esistenza degli altri”

La mostra aprirà sabato 13 alle 18,00 proseguendo fino a domenica 21 febbraio e sarà il primo di cinque appuntamenti di un percorso alla scoperta di connessioni e sovrapposizioni tra cultura, arte, artigianato e modernità, connessioni e sovrapposizioni che costituiscono l'architrave dell'intero progetto di Ugarage Studio. La mostra di Pamela Stortoni "Life. The space between" gode del patrocinio del Comune di Jesi e l'intero progetto di OfficineUgarage è realizzato in collaborazione con la CNA Jesi e Vallesina.

Info: www.comune.jesi.an.it www.facebook.com/JesiCultura www.twitter.com/JesiCultura






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2016 alle 00:28 sul giornale del 12 febbraio 2016 - 1927 letture

In questo articolo si parla di jesi, spettacoli, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atBC





logoEV
logoEV