Quantcast

Monte Roberto: 'Sicurezza partecipata e prevenzione dei furti', i cittadini incontrano i Carabinieri

1' di lettura 20/02/2016 - Domenica 21 febbraio alle ore 10.00 presso il Centro Polivalente di Pianello Vallesina appuntamento con l’Arma dei Carabinieri di Jesi e Moie Maiolati Spontini per sensibilizzare la cittadinanza sull’adozione di misure prudenziali nei confronti dei furti e truffe.

 

L’incontro, tenuto dal Maggiore Benedetto Iurlaro, Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Jesi e dall’Avv. Gabriele Marasca, alla presenza del Sindaco di Monte Roberto Gabriele Giampaoletti, del Maresciallo Sandro Troiano Capo dei Carabinieri di Moie Maiolati Spontini e dell’Assessore alla Cultura Liviana Pettinelli, è finalizzato a conoscere meglio quali sono i diritti dei cittadini in fatto di sicurezza e prevenire le situazioni di pericolo.

L’obiettivo è stato quello di migliorare la difesa dei cittadini e dei loro beni, in un contesto di sicurezza partecipata ovvero di collaborazione fra Forze dell’Ordine e Cittadini.

L’intento principale quello di avviare, dunque, una riflessione il più possibile ampia ed utile sul tema della sicurezza urbana e di comprendere ciò che significa “Sicurezza partecipata” per, poi, promuoverla. E’ giusto, infatti, parlare di “Sicurezza partecipata”, perché la sicurezza urbana è un bene pubblico da ricercare con il contributo di tutti gli attori sociali.

Hanno partecipato numerosi, perché quello della sicurezza è un tema che interessa fortemente la vita quotidiana di tutti noi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2016 alle 17:13 sul giornale del 22 febbraio 2016 - 1749 letture

In questo articolo si parla di furti, attualità, carabinieri, jesi, moie, monte roberto, incontro, truffe, benedetto iurlaro, comune di monte roberto, truffe anziani, raggiri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/atWf





logoEV
logoEV