Galleria di via Castelfidardo, Pd: 'È confermato, acqua di fogna nel nuovo ascensore'

partito democratico 29/02/2016 - Dal soffitto della galleria dell'ascensore di Via Castelfidardo cade acqua di fogna, ovvero acqua di scarico dei servizi igienici. L'amministrazione comunale ha confermato tale circostanza.

Lo conferma infatti la presenza del batterio indicatore primario di contaminazione fecale escherichia coli, rilevato nelle ripetute analisi fatte eseguire dall'amministrazione comunale. Ciò potrebbe avere anche conseguenze per la salute degli utenti.

Logica fa supporre ora che il Comune di Jesi si dovrà sobbarcare di ingenti spese di ristrutturazione del nuovo impianto di risalita, inaugurato pochi mesi fa. Ai necessari sondaggi per identificare l'origine della perdita, dovrà probabilmente far seguito un'importante intervento sul sistema fognario del Teatro Pergolesi e la spesa ad oggi non è valutabile ma potrà essere di notevole importanza.

Il Comune dovrà far fronte alla spesa che, a nostro avviso, poteva essere evitata se non ci si intestardiva a modificare dei progetti su cui già erano stati espressi pareri tecnici.

Anche in questo caso, come già successo nei lavori di via Garibaldi e via Mazzini, le scelte fatte in fretta, non programmate e fatte di reazione, porteranno ad un aggravio dei costi per le casse comunali.

L'abitudine dell'amministrazione Bacci a rinunciare o trascurare alla sua funzione programmatoria, sia nei lavori pubblici, o nella sicurezza e nel controllo del territorio, porteranno inevitabilmente ad una perdita economica per la cittadinanza. Gli errori di Bacci costano ai cittadini






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-02-2016 alle 15:52 sul giornale del 01 marzo 2016 - 1038 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, partito democratico, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/augP


Purtroppo gli e/orrori hanno un’origine remota!