Circolo Prc: 'Volantini e passeggiate, segnali preoccupanti da destra'

rifondazione comunista 01/03/2016 - Segnali preoccupanti da destra, a partire dai volantini di chi cerca il consenso scegliendo la facile strada dell'istigazione alla guerra tra poveri in nome di un ordine che evoca gli orrori del secolo scorso, fino ad arrivare alle ronde notturne nelle zone critiche, che vengono definite semplici "passeggiate", ma che passeggiate non sono.

Ci si chiede: chi autorizza questi figuri a sostituirsi alle forze dell'ordine già preposte? Non bastano le fotocamere a suo tempo installate? Come giustificare quanto accaduto qualche sera fa? Viene inoltre in mente l'episodio dell'anno scorso - il famoso episodio del machete - che portò dalle nostre parti persino Alemanno, a promettere "ordine".

Rifondazione Comunista non è ignara di quanto sta accadendo e ribadisce con fermezza la sua natura antifascista,ricordando ancora una volta che la situazione di criticità che vive la nostra città non si risolve né ghettizzando, né alimentando odio e divisione. Non saranno le passeggiate notturne o il far leva sulla necessità di soddisfare "prima gli italiani" che questa città, e con essa l'Italia intera, arriveranno ad una soluzione. Ma è nelle lotte quotidiane, nelle vertenze, affianco ai lavoratori, ai precari, ai disabili e ai deboli che si esplica un'azione efficace, volta a contrastare i deleteri effetti di questo governo criminale. È ponendo l'accento sulla disastrata sanità regionale, sul mancato rispetto della 194, sul taglio feroce ai fondi destinati al sociale che si "vigila" sul cittadino e suoi suoi diritti.

Nel ricordare ancora una volta che non è puntando il dito verso il migrante che usciremo dalla profonda crisi che ci attanaglia e che il nemico non è lo straniero ma è al governo, Rifondazione Comunista lancia un appello a tutte le forze che si dicono antifasciste. Fate sentire la vostra voce, aiutateci a ribadire alla comunità che volantini razzisti e passeggiate fasciste a Jesi non avranno né radici né futuro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2016 alle 23:14 sul giornale del 02 marzo 2016 - 861 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, prc jesi, passeggiate notturne

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aukS