Castelbellino: i carabinieri arrestano sorvegliato speciale

Carabinieri 02/03/2016 - Doveva rispettare l'obbligo di rimanere nel comune di Maiolati Spintoni e non uscirne. Invece i carabinieri della Stazione di Moie agli ordini del Maresciallo Sandro TROIANO lo hanno sorpreso a Castelbellino.

I carabinieri hanno quindi arrestato in flagranza di reato A.S. di anni 52, residente a Castelbellino, in quanto responsabile della violazione alle prescrizioni della misura della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Maiolati.

Stante la flagranza, i carabinieri lo hanno arrestato e, su disposizione del PM di turno, è stato condotto presso la propria abitazione, per ivi rimanere al regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo fissato per la giornata di mercoledì.

Non era la prima vta che l'uomo non rispettava la misura: già nel mese di settembre A.S. era stato arrestato per la stessa violazione.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2016 alle 08:22 sul giornale del 03 marzo 2016 - 3508 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aukW