A 70 anni dal voto alle donne, 'Un passo avanti e due indietro'

04/03/2016 - “Un passo avanti e due indietro” è lo slogan scelto dall'Amministrazione comunale e dal Coordinamento Donne per presentare il programma della festa dell'8 marzo incentrata sulla difesa dei diritti conquistati in questi 70 anni dal voto delle donne.

Un programma che prenderà il via lunedì pomeriggio a Villa Borgognoni dove, alle ore 18, sarà presentato il libro “12 passi nella storia. Le tappe della emancipazione femminile” a cura di Marco Severini e Lidia Pupilli con gli interventi dell'assessore alle pari opportunità Marisa Campanelli, della responsabile Unione Donne di Jesi Francesca Bartolacci e di Silvia Borocci autrice jesina di uno dei saggi.

Martedì, invece, doppio presidio del Coordinamento legge 194/78 la mattina (ore 11-13) davanti all'ospedale Carlo Urbani e il pomeriggio (ore 18) davanti a Palazzo dei Convegni di corso Matteotti.

Proprio sul diritto all'interruzione di gravidanza all'ospedale di Jesi si incentrerà l'incontro di sabato 12, alle ore 17, presso l'ex II circoscrizione di via San Francesco sul tema “Doveri costituzionali e obiezione di coscienza” presentato da Federica Grandi con la partecipazione di Giovanni Di Cosimo e Angela Balzano, docenti rispettivamente all'Univeristà di Macerata ed a quella di Bologna.

Dall'8 al 13 marzo, infine, presso la sala museale di Palazzo Bisaccioni in piazza Colocci si terrà la collettiva “Légàmi” organizzata dall'Associazione “Para un Principe Enano” presieduta da Olga Lidia Priel Herrera, con la partecipazione di cinque artisti: Salvatore Carbone, Salvatore D'Addario, Angela Pedonesi, Nazzareno Rocchetti e Lino Stronati (Stroli). All'inaugurazione, in programma martedì alle ore 18, interverrà Maddalena Celano dell’Università Tor Vergata di Roma che terrà una conferenza dal titolo “La donna cubana: una rivoluzione senza nome ed etichetta”. La mostra resterà aperta fino a domenica con orario 9.00-13.00 e 15.30-19.30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2016 alle 15:52 sul giornale del 05 marzo 2016 - 1758 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ausD