Chiaravalle: 24 kg di hashish e 350 g di cocaina, arrestata dai Carabinieri parrucchiera incensurata

07/03/2016 - Si fermava spesso a Falconara Marittima confabulando con alcuni tossicodipendenti.

Il comportamento poco chiaro di una parrucchiera 30enne incensurata di Chiaravalle ha insospettito i Carabinieri del Norm di Ancona, che hanno deciso di porla sotto controllo. Sabato pomeriggio P. A. ha preso l’A14 in direzione nord, uscendo a Fano, dove è stata bloccata dai militari dopo un suo tentativo di depistaggio seguendo più volte le stesse rotatorie. In auto aveva due sacchetti del peso di 50 e 95 g di cocaina non tagliata.

Il ritrovamento ha fatto scattare la perquisizione in casa della ragazza – che vive con i genitori – e sotto al suo letto sono stati rinvenuti circa 24 kg di hashish divisi in blocchi da 5 kg ripartiti in panetti da 3 e 1 kg che avrebbero potuto fruttarle circa 200mila euro, oltre ad altri due involucri da 100 g di cocaina dello stesso tipo di quella recuperata nella sua Fiat Multipla, per un valore di altri 300 mila euro e un totale di 500mila. Per il maggiore Giovanni Russo un simile quantitativo potrebbe rappresentare un rifornimento per tutta la costa marchigiana.

La ragazza è stata associata al carcere femminile di Pesaro e resta in attesa della convalida dell’arresto che dovrebbe arrivare in mattinata da parte del gip Paolo Gubinelli.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2016 alle 10:55 sul giornale del 08 marzo 2016 - 22487 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, chiaravalle, arresto, parrucchiera, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auxe