Autorecupero San Martino, la Regione concede 560mila euro. Abbattuto prezzo, appartamenti ancora liberi

10/03/2016 - La Regione concede oltre 560 mila euro, abbattuto il prezzo del San Martino. I 18 appartamenti riservati a chi non ha già immobili di proprietà.

La Regione Marche ha assegnato al Comune di Jesi oltre 560 mila euro per sostenere l'intervento residenziale mediante “autorecupero” all'interno del complesso San Martino di piazza Oberdan, accanto a Corso Matteotti.

Diciotto appartamenti, da 60 a 120 metri quadrati, con cantina privata e parcheggio pubblico nel cortile interno dell'edificio, che potranno essere acquistati a prezzi molto convenienti da quanti abbiano un reddito Isee non superiore ai €.39.701,19 e che non abbiano avuto precedenti assegnazioni in proprietà di alloggi pubblici o comunque non siano titolari della proprietà di una abitazione.

Una scelta assolutamente innovativa, che consente di poter acquistare un appartamento abbattendo il costo finale sia grazie al contributo regionale, sia per la possibilità dell'acquirente di prestare ore lavorative per la manodopera volta alla ristrutturazione dell'edificio che andranno a scalare sul prezzo finale dell'alloggio prescelto.
Tali ore lavorative potranno essere prestate sia dal soggetto beneficiario che da un suo coadiuvante fino al 3° grado di parentela.

Non solo: per rendere maggiormente appetibile l'offerta e consentire a famiglie con un reddito medio di poter finalmente coronare il sogno di avere una casa di proprietà, il Consiglio comunale, lo scorso mese di gennaio, ha deciso di rimodulare i costi dell'intervento urbanistico, compreso il costo dell'immobile (sceso da 976 mila euro ad 802 mila), e dunque riducendo ulteriormente il prezzo al metro quadrato degli appartamenti che si attesterà pertanto intorno ai €.1.300, rispetto ad un valore di mercato che è intorno ai 2.000.

L'intervento edilizio sarà realizzato da una cooperativa costituita dai cittadini interessati all'acquisto dell'immobile e alla sua ristrutturazione mediante autorecupero.

Dal momento che non tutti i 18 appartamenti sono stati ancora opzionati da quanti avevano a suo tempo presentato domanda ed erano stati inseriti in graduatoria, coloro che a tutt'oggi fossero interessati a ricevere informazioni sia tecniche che economiche per valutare l'opportunità di acquistarne uno, potranno rivolgersi all'Ufficio Urbanistica dell'Area Servizi Tecnici del Comune (0731 538263, 538231 o 538316) che fornirà senza impegno tutta la documentazione necessaria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-03-2016 alle 15:38 sul giornale del 11 marzo 2016 - 792 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, san martino, edilizia residenziale, autorecupero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auGU