100 giorni alla maturità, ma manca il senso civico

100 giorni alla maturità, sporcizia ai giardini 16/03/2016 - Una ricorrenza che gli studenti usano festeggiare ogni anno è la data dei 100 giorni all'esame di maturità.

Appunto, maturità. Che si è vista poco mercoledì 16 marzo, specie nella zona dei giardini pubblici di viale Cavallotti. Punto di ritrovo di tanti studenti degli istituti superiori jesini per poi andare tutti insieme a pranzo.

Tanta sporcizia lasciata a terra, cassonetti rovesciati.

C'è veramente da sperare che oltre alla maturità, tra 100 giorni, si faccia una riflessione sul rispetto degli spazi pubblici.

Un messaggio lanciato anche dall'assessore Ugo Coltorti: "Mi dispiace per chi il prossimo anno vorrà festeggiare i 100 gg agli esami ... ma credo che sulla maleducazione e sull'inciviltà che emergono ogni anno da un po di tempo a questa parte inevitabilmente in questa occasione bisognerà fare una lunga e seria riflessione!".


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2016 alle 14:45 sul giornale del 17 marzo 2016 - 3442 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auS3