93 volti di jesini per l’esposizione #iosostengoilPergolesi

29/03/2016 - Al via da lunedì 29 marzo presso i locali dell’ex bar del Teatro Pergolesi di Jesi, la mostra di #iosostengoilPergolesi, la campagna raccolta fondi 2016 della Fondazione Pergolesi Spontini realizzata grazie al contributo di tantissimi jesini.

L’esposizione inaugura in occasione dello spettacolo di prosa “Quei due” e prosegue fino a metà maggio, per restare aperta in tutte le occasioni di spettacolo; in mostra, i volti ed il sorriso di 93 personaggi di Jesi, che lo scorso febbraio partecipato gratuitamente ad uno shooting fotografico al Teatro Pergolesi ed hanno quindi donato sorrisi e vicinanza ad un luogo da oltre 200 anni al centro della vita cittadina.

Nella campagna, persone di ogni età, volti noti e meno noti mostrano nei cartelli pubblicitari e sui social network la scritta “#iosostengoilPergolesi”, ed i “numeri” della Fondazione Pergolesi Spontini che dal 2005 gestisce il Teatro Pergolesi di Jesi. La campagna punta a diffondere tra i cittadini forme di mecenatismo e di sostegno verso le attività del Teatro cittadino, in particolare attraverso l’Art Bonus, uno dei più interessanti strumenti per sostenere l’arte e la cultura della propria città risparmiando al tempo stesso sulle tasse. In quanto teatro di tradizione, appunto, il Teatro Pergolesi è una delle due sole istituzioni culturali marchigiane che possono essere beneficiate dall’Art Bonus.

Al termine della mostra, gli jesini che hanno partecipato alla campagna verranno omaggiati della loro foto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-03-2016 alle 18:37 sul giornale del 30 marzo 2016 - 1106 letture

In questo articolo si parla di teatro, jesi, spettacoli, fondazione pergolesi spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avjN