Quantcast

Ladri allo chalet dei giardini pubblici

1' di lettura 11/04/2016 - Domenica notte i ladri hanno "visitato" lo chalet dei giardini pubblici di viale Cavallotti, Lo Sbarello.

A raccontare quanto accaduto è il titolare Matteo Montesi."Si sono introdotti nel bar forzando le finestre. Se ne sono accorti i miei genitori lunedì mattina. È stato uno chock per loro".

Tra l'altro non è il primo furto della stagione, da quando il bar ha riaperto i battenti, e negli ultimi 6 anni il proprietario ha subito furti ogni anno, almeno due/tre volte. Rubati panini, caramelle, a volte alcolici anche per 500 euro di valore. Insomma è diventata un'abitudine. Alla quale il titolare non si è però mai arreso: "Ho sempre reagito pensando di andare vicino ai clienti, anche ai più irrequieti, invitandoli a non esagerare e a comportarsi bene. Ad alcuni che sovente ubriachi, avevano creato problemi, aveva dato una seconda possibilità. "Purtroppo però le cose precipitano spesso, e anch'io ho deciso di denunciare quanto accade nel mio bar, perché sono stanco di questa situazione", afferma Matteo.

Nell'ultimo furto di domenica notte, il danno maggiore è stato per la finestra a vasistas, completamente rovinata.

Sono state rubate diverse bottiglie di super alcolici e casse di birra.

Indagano i carabinieri di Jesi.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 11-04-2016 alle 10:23 sul giornale del 12 aprile 2016 - 3141 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/avJ8





logoEV
logoEV