Quantcast

Si sdraia sui binari, donna salvata dai vigili del fuoco

1' di lettura 18/04/2016 - Poteva accadere il peggio, domenica sera intorno alle 22, quando una donna si è sdraiata con l'intento di suicidarsi, lungo i binari del treno che passano nella zona di via del Verziere.

La donna, jesina di circa 50 anni, si è posizionata sulla trafficata linea Ancona-Roma. A quel punto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Jesi hanno allertato il personale ferroviario per avvisare della presenza della donna, che nel buio sarebbe di certo passata inosservata ai macchinisti.

Proprio mentre si cercava di mettere in una zona sicura la donna, è arrivato un treno che si è fermato a pochi metri da lei. Una volta assicurata l'incolumità della donna, hanno iniziato un lungo dialogo per farla desistere e convincerla a spostarsi dai binari.

Il treno ha proseguito la sua marcia, e la donna è stata assistita dal 118 e portata all'ospedale per tutti gli accertamenti del caso.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2016 alle 08:54 sul giornale del 19 aprile 2016 - 4055 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, binari, vigili del fuoco di jesi, cristina carnevali, articolo, donna sdraiata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/avYZ





logoEV