x

SEI IN > VIVERE JESI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Un viaggio emotivo e spirituale allo spettacolo di Valentine Tanz

2' di lettura
1901

dagli Organizzatori


Performance interdisciplinare che unisce danza espressiva, monologhi improvvisati, teatro grottesco riferendosi all'estetica drag queen.

La coreografia si crea di fronte al pubblico come vero e proprio tempo di composizione. Il testo scaturisce da esperienze personali della protagonista - Valentine Tanz - la regina della notte e delle stelle.

Questa performance invita gli spettatori ad un viaggio attraverso gli stati emotivi e spirituali del personaggio principale. Lei è una sciamana urbana che apre lo spazio intimo della sua casa, dove pratica danze cosmiche e sessioni astrologiche. Valentine cambia impercettibilmente il suo stato d'animo alternando il tono della sua storia e del corpo. Si tratta di una esibizione / spettacolo che va oltre l'opposizione normale maschio-femmina e contemporaneamente unisce queste due istanze in una domanda sul confine del discorso di genere. Valentine gioca un gioco in cui il genere si manifesta maggiormente nelle luci d'amore e nei suoi dilemmi esistenziali. Lei esiste nel suo mondo, che è vulnerabilmente esposto al pubblico. Valentine crea comunità con il pubblico come un rituale per affrontare le sue sfide esistenziali. Valentine Tanz è un progetto artistico sperimentale creato da Tomasz Foltyn - coreografo polacco, performer, pensatore corporeo. Ha debuttato nel 2015 al Teatro Barakah a Cracovia, in Polonia. Il progetto è stato invitato a numerosi festival e spazi d'arte in Europa e negli Stati Uniti – al 16 ° Festival femminista e queer di Lubiana, in Slovenia, all' Art at Farmers Market in Lublin, Polonia, alla Dwie Zmiany Gallery in Sopot, Polonia, al WEEKEND_100° in Szczecin, Polonia, al 40^ Theatrical Reminiscences in Kraków, Polonia, al SALTA New Dance in Oakland (CA), al Mountain Studio by Anna Halprin (CA).

Domenica 24 alle ore 21.30 presso il Teatro CoCuJe in Via dell Esino 13 a Jesi

Info e Prenotazioni al numero +39.33.33.45.45.88





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2016 alle 10:03 sul giornale del 23 aprile 2016 - 1901 letture