Quantcast

Calcio: grande attesa a Filottrano per un derby che entrerà nella storia

2' di lettura 29/04/2016 - Filottrano si sta avvicinando con grande trepidazione a quello che sicuramente per la città sarà l'evento calcistico dell'anno: Filottrano Calcio vs Filottranese.

Vivremo una stracittadina dal grande equilibrio tra le due compagini filottranesi che si affronteranno per la semifinale playoff del campionato di prima categoria Girone B. Le squadre allenate da Giuliodori e Ballini hanno chiuso la regolar season entrambe a 60 punti ma sarà il Filottrano Calcio a godere di due risultati su tre visto che la classifica la vede meglio piazzata negli scontri diretti.

In gioco ci sarà il pass per affrontare il Moie Vallesina nella finale del girone e verosimilmente per giocarsi la quasi certezza del salto di categoria. Tante le storie che si intrecciano in campo e fuori tra due formazioni che negli ultimi anni sono state protagoniste nel campionato di prima categoria e che adesso hanno finalmente la possibilità di vedere da vicino la Promozione.
Marco Giuliodori, tecnico dell'U.S. Filottranese che viene da una lunga serie di vittorie: ' Siamo pronti, questa sarà una vera e propria battaglia soprattutto se verrà a piovere come pare; gli equilibri sono massimi e l'unico rammarico che ho' prosegue scherzando ( ma non troppo ) l'ex giocatore di Lanciano e Tolentino 'è quella di non poterla giocare'.
Nella panchina del Filottrano Calcio siede invece Luca Ballini, che ha svolto un lavoro egregio al suo primo anno alla corte del patron Santoni e che in passato ha vestito, da giocatore, la casacca biancorossa della Filottranese, come del resto Gabriele Giulietti, icona del calcio marchigiano arrivato a difendere la porta biancoblu a stagione in corso e che già nella gara di ritorno ha dovuto fare i conti con l' emozione di incontrare il suo passato, quando per 2 stagioni giocò si a Filottrano ma sotto 'la traversa opposta'.

Proprio il portiere anconetano ammette 'Le emozioni che ho provato nella gara di ritono sono state fortissime ma sabato non ci sarà tempo e modo per pensare a queste cose, in una partita così importante non bisogna avere distrazioni emotive; questa è una partita che tutti vorrebbero giocare. Due squadre forti che oltre a cercare di vincere per proseguire il cammino verso la promozione, vogliono regalare una gioia ai propri tifosi'.

L'appuntamento è per sabato 30 aprile alle ore 16e30 allo Stadio S. Giobbe dove sicuramente ci sarà il pubblico delle grandi occasioni per un pomeriggio nel quale Filottrano diventa di diritto la capitale del nostro calcio dilettantistico.


di Marco Strappini
redazione@viverejesi.it

 





Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2016 alle 17:05 sul giornale del 30 aprile 2016 - 4407 letture

In questo articolo si parla di sport, filottrano, marco strappini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awo2





logoEV
logoEV