Quantcast

Un pullman per manifestare all'ambasciata turca: 'No all'accordo tra UE e Turchia'

2' di lettura 29/04/2016 - Il 1 maggio 2016 attivisti “no-borders”, insieme a varie realtà di base dell’associazionismo e del volontariato, ci siamo dati appuntamento a Roma, di fronte all’ambasciata turca, per contestare l’accordo tra Unione Europea e Turchia.


L’accordo, siglato lo scorso 18 marzo, consegna al governo di Erdogan 6 miliardi di euro al fine di provvedere all’azione di rimpatrio di massa dei migranti giunti nei mesi scorsi nel territorio europeo.

A noi che abbiamo conosciuto i profughi di Idomeni (LEGGI QUI), le immagini delle deportazioni ci riportano indietro nella storia e ci spingono a manifestare per il rispetto dei diritti umani, diritti che il governo turco calpesta e viola ogni giorno, negando la libertà di stampa, perseguitando gli oppositori politici e sostenendo l'ISIS.

L’iniziativa è stata lanciata da “Agire nella crisi”, che comprende diversi centri sociali e realtà di movimento italiane, ed ha visto la pronta adesione della campagna Overhefortress, i cui volontari continuano a svolgere attività di sostegno umanitario e politico ai migranti ammassati nei campi di confine, da Idomeni a Calais.

La manifestazione si inserisce in un percorso di opposizione dal basso alle politiche migratorie della cosiddetta “Fortezza Europa”, segnate dalla chiusura e dalla militarizzazione dei confini interni ed esterni dell’Unione Europea. Un percorso che ha visto oltre 300 persone partecipare alla marcia Overthefortress, giunta nel campo di Idomeni nel periodo pasquale, ed oltre 1500 persone essere presenti al corteo contro la chiusura del confine italo-austriaco, tenutasi al Brennero lo scorso 3 aprile, durante il quale i manifestanti sono stati attaccati dalla polizia austriaca con manganellate e spray urticanti.

Da Jesi partirà un pullman per raggiungere Roma.

Per info e contatti 3387313588 Stop alle deportazioni - 1 Maggio no border! Spazio Comune Autogestito TNT






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2016 alle 11:21 sul giornale del 30 aprile 2016 - 929 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, jesi, Organizzatori, pullman, spazio comune tnt, ambasciata turca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awnD





logoEV
logoEV