Controlli straordinari del carabinieri: 4 denunce a Jesi, Chiaravalle e Moie

Carabinieri 1' di lettura 02/05/2016 - Tra il 30 aprile ed il 1° maggio i Carabinieri Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Jesi e le Stazioni di Chiaravalle e Moie di Maiolati SPONTINI, nell’ambito di un controllo straordinario del territorio, hanno denunciato 4 persone, ritenute responsabili di detenzione ai fini di spaccio, guida in stato di ebbrezza e porto abusivo d’arma ed oggetti atti ad offendere.

A Jesi, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno effettuato una serie di perquisizioni nei confronti di giovani ritenuti presunti spacciatori di sostanze stupefacenti. Ad un ragazzo appena 18 enne della provincia di Ancona, i militari hanno rinvenuto 6 dosi di hashish, pari ad un peso complessivo di 6 grammi e, pertanto, denunciato per detenzione ai fini di spaccio. E’ stato anche denunciato un37 enne per guida in stato di ebbrezza alcolica, il quale, mentre percorreva queste vie Mura Orientali alla guida del suo veicolo, è andato ad urtare contro due veicoli in sosta: la patente gli è stata ritirata.

A Moie i carabinieri della locale Stazione hanno sottoposto a perquisizione un 44 enne noto alle forze dell’ordine, il quale è stato trovato con un coltello a serramanico; nei suoi confronti è scattata la denuncia per porto abusivo d’arma ed oggetti atti ad offendere.

Mentre a Chiaravalle, i carabinieri locali hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica un 33 enne falconarese, il quale è stato anche trovato con un grammo di cocaina e mezzo di hashish e, pertanto, segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti. Anche a lui è stata ritirata la patente di guida.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 02-05-2016 alle 13:54 sul giornale del 03 maggio 2016 - 2410 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiaravalle, jesi, moie, denunce, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awtg





logoEV