Maiolati: 'Caro Maestro', spettacolo teatrale alla biblioteca La Fornace

La biblioteca La Fornace di Moie 2' di lettura 05/05/2016 - L’associazione Teatro Giovani – Teatro Pirata presenta, venerdì 6 maggio, alle ore 20 e 45, alla biblioteca La Fornace di Moie, lo spettacolo “Caro Maestro”, esito del progetto “Teatringioco”, il laboratorio teatrale per bambini dai 6 ai 12 anni tenutosi in biblioteca tra ottobre e maggio sulla figura del maestro.

Un percorso che è ruotato sulla domanda “Cosa volete dire ai vostri maestri?”.

Tre sono stati i corsi di teatro, sia per grandi che per bambini, organizzati quest’anno alla biblioteca La Fornace, e tre saranno le restituzioni sceniche da parte degli allievi.

Dopo lo spettacolo dello scorso 22 aprile dedicato alla Luna e organizzato dal Teatro Regis e dal Gruppo Teatrale Clorofilla, sarà la volta di “Caro Maestro”, mentre sabato 21 maggio, alle 21, ci sarà l’ultima rappresentazione, intitolata “Shakespeare Island”, preparata durante il corso di teatro diretto da Silvia Bertini e organizzato dall’associazione culturale “Magma”.

Teatringioco è un progetto di rete di Teatri di Comunità Junior della provincia di Ancona, creato dall'associazione Teatro Giovani – Teatro Pirata. In otto comuni otto laboratori gestiti da operatori del territorio. Uno dei comuni in cui Teatringioco è stato attivato è proprio Maiolati Spontini. Lo scopo del laboratorio non è stato quello di creare piccoli attori ma far sì che si realizzino degli incontri tramite il teatro. Si gioca a diventare altri, si impara ad ascoltare, a seguire, a condurre, a fidarsi dell'altro, si gioca con il proprio corpo e con la propria voce, si impara a stare insieme.

Il piccolo spettacolo “ Caro Maestro” è nato da una riflessione sul maestro Manzi, che è stato il personaggio guida della Rassegna nazionale del Teatro di Serra San Quirico a cui tutti i Tetatringioco della provincia hanno partecipato. Al termine della performance, alla biblioteca La Fornace si terrà, alle ore 21, l’incontro con Lucia Tantucci su “Le abilità dell’educatore”. Dibattito intorno all’ottavo volume della collana “L’arte di educare” di Silvana Tiani Brunelli, edizioni Podresca. Il ciclo di conferenze è realizzato con “Studi abilità umane”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2016 alle 01:05 sul giornale del 05 maggio 2016 - 978 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awz4





logoEV