Quasi 12mila euro dal 5x1000 per il progetto 'Jesi città amica dei bambini'

Jesi città amica dei bambini 06/05/2016 - Ammonta a quasi 12 mila euro la somma devoluta dai cittadini al Comune con il 5 per mille destinato al progetto "Jesi Città Amica dei Bambini" per finanziare l'acquisto di giochi nei parchi pubblici e nelle scuole dell'infanzia.


La comunicazione pervenuta dall'Agenzia delle Entrate è riferita alle dichiarazioni del 2014 (redditi 2013), l'anno in cui l'Amministrazione comunale per la prima volta ha reso pubblica in anticipo la finalità a cui sarebbero state destinate tali risorse. E la risposta dei cittadini è stata particolarmente favorevole, visto che quasi in 500 hanno sposato tale causa, permettendo al Comune di introitare una cifra quasi tripla rispetto al passato.

Il sindaco Massimo Bacci ha già dato disposizione ai Servizi Educativi ed ai Servizi Tecnici di concordare gli acquisti da effettuare, così da poter procedere non appena saranno accreditate materialmente le risorse sul conto del Comune.
Nei nuovi giochi che saranno installati sia apposta una targhetta con l'indicazione "Jesi Città Amica dei Bambini - Gioco acquistato con il contributo del 5 per mille dei cittadini".

Al progetto "Jesi Città Amica dei Bambini" aderiscono Unicef, Legambiente e Garante Regionale per l'Infanzia e l'Adolescenza e, attraverso di esso, il Comune si impegna a realizzare una serie di azioni ed iniziative che possano favorire i fondamentali diritti dei bambini.

Visto il positivo riscontro, anche quest'anno le risorse del 5 per mille saranno destinate al medesimo progetto e per questo sarà data ampia comunicazione. In particolare verrà sottolineato che il 5 per mille non costa nulla, non sostituisce l'8 per mille e può essere devoluto sottoscrivendo il riquadro che reca la scritta "Sostegno alle attività sociali svolte dal Comune di residenza" nei modelli della dichiarazione dei redditi.

L'Amministrazione comunale informa che il 5 per mille è possibile destinarlo anche a meritori Enti, Onlus e Associazioni che svolgono altre importanti attività assistenziali, sociali e culturali nella nostra città. Al riguardo nel sito internet del Comune di Jesi è a disposizione l'elenco completo di tali soggetti ed il codice di riferimento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2016 alle 16:12 sul giornale del 07 maggio 2016 - 720 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/awDL