Quantcast

Calcio: il leoncello Compagnucci in prova all'Udinese. Leo: 'Esperienza unica!'

1' di lettura 11/05/2016 - Mentre la Jesina saluta la stagione calcistica 2015/2016 con l'ultimo allenamento e una bella amichevole all'insegna dell'integrazione sociale con l'Ackapawa, arriva una bella notizia sul fronte giovani.

Il 98 Leonardo Compagnucci e' partito mercoledi in direzione Udine: ha fatto il suo ingresso in prova all'UDINESE CALCIO di Mister De Canio.

Il giovane leoncello ha disputato ieri pomeriggio una partita amichevole con la primavera. Nel primo tempo ha giocato come centrale difensivo, mentre nel secondo tempo come esterno basso.

Giusto il tempo di gustarsi questa favola, Leo accompagnato dal padre e' ripartito giovedi: e'atteso infatti a Martinsicuro dalla rappresentativa nazionale dilettanti in vista del torneo Juniores Cup, che si terra' dal 29 maggio al 2 giugno.

"E' stata senza dubbio l'esperienza piu bella, ringrazio chi mi ha permesso di viverla, e la societa' che mi ha dato il permesso. Sono entrato immediatamente in sintonia coi compagni e col mister. Tutti mi hanno chiamato e seguito, mettendomi a mio agio".

Compagnucci si e' distinto in campo, riscoprendo un ruolo nuovo, quello di terzino, che, a detta di mister De Canio, gli calza a pennello.

Altre soddisfazioni che, dopo il riconoscimento dei Giovani di Valore (vinto dalla Jesina per la seconda volta), vanno al vivaio della Jesina che sta facendo un buon lavoro di valorizzazione dei giovanissimi del territorio.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 11-05-2016 alle 20:05 sul giornale del 12 maggio 2016 - 3626 letture

In questo articolo si parla di sport, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/awPn