A pranzo con il Vicinato nel Centro di Pronta Accoglienza ‘Casa delle genti’

Gus Gruppo Umana Solidarietà 23/05/2016 - Il Centro di Pronta Accoglienza “Casa delle genti” di Jesi, sito in via Cascamificio 14/16, è aperto dal 28 dicembre 2015 ed è gestito dall’ONG Gruppo Umana Solidarietà ONLUS.

Offre temporaneamente ospitalità ed assistenza a cittadini di sesso maschile, maggiorenni, in grave situazione di disagio sociale ed abitativo, favorendo il loro recupero e reinserimento sociale. I tempi dell’accoglienza si individuano in un periodo massimo di 15 giorni, eventualmente ripetibile per non più di 3 volte nell’arco di un anno, esclusa la continuità tra un periodo e l’altro e non prima di tre mesi dall’ultima accoglienza.

L’organizzazione e l’attività del Centro sono disciplinate da un apposito regolamento interno, che gli ospiti firmano per accettazione al momento del loro ingresso. L’orario di ingresso al centro è previsto per le ore 18:00 e quello di uscita alle 8:00 della mattina successiva per i giorni feriali. Per il sabato ed i festivi l’entrata è alle 19:00 e l’uscita alle 9:00 della mattina successiva. Agli ospiti vengono garantiti cena, prima colazione, doccia, biancheria da letto, la possibilità di lavare i vestiti e ove è possibile l’équipe del GUS, insieme alle istituzioni del territorio, potranno valutare un percorso/progetto di sostegno individuale.

Nell’ottica di non limitare l’operatività del Centro al servizio quotidiano strettamente legato all’accoglienza, il GUS intende offrire occasioni di incontro e dialogo nel tentativo di rendere il Centro uno spazio aperto alla cittadinanza e di lotta alla discriminazione sociale. Per questo si sta attivando nell’organizzazione di eventi durante l’arco dell’anno presso il suddetto Centro di Pronta Accoglienza.

Il primo di questi eventi si terrà domenica 22 maggio 2016: sarà un pranzo c/o il Centro di Accoglienza a cui sono invitati gli abitanti di Via Cascamificio. Sarà un’occasione per far conoscere al vicinato la realtà del Centro e il suo servizio, improntato a criteri di giustizia e imparzialità. Sarà un momento di condivisione tra operatori, ospiti e cittadini jesini che vivono nelle vicinanze del Centro di Pronta Accoglienza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2016 alle 00:02 sul giornale del 21 maggio 2016 - 838 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axdv