Nuova Banca Marche, bimbi in ufficio con mamma e papà

Banca Marche 20/05/2016 - Nuova Banca Marche venerdì 27 maggio apre le porte della direzione generale di Jesi ai figli dei dipendenti, aderendo per la prima volta a “Bimbi in ufficio con mamma e papà”, l’iniziativa promossa dal Corriere della Sera/Corriere Economia in collaborazione con La Stampa.

L’obiettivo è quello di fare conoscere ai bambini il luogo dove i genitori trascorrono il tempo quando sono lontani da casa, facendoli non solo sedere alla scrivania dove lavorano la mamma o il papà, ma anche impegnandoli in giochi e attività sportive.

Saranno allestiti nell’atrio della direzione generale due mini campi di gioco, uno da basket e uno da pallavolo, con istruttori federali che guideranno i ragazzini nelle varie fasi di gioco, mentre i più piccoli saranno intrattenuti da animatori con giochi gonfiabili, truccabimbi e magie.

Sarà inoltre offerta una merenda per tutti, bambini e adulti, con gadget in regalo ed estrazione finale di 10 biglietti omaggio per Mirabilandia.

“Capita spesso che i bambini chiedano di visitare l’ufficio dei propri genitori, una curiosità che spesso non può essere soddisfatta” commenta Luciano Goffi, amministratore delegato di Nuova Banca Marche. “Quest’anno abbiamo deciso di unirci alle tantissime aziende che aderiscono a questa bella iniziativa”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2016 alle 18:14 sul giornale del 21 maggio 2016 - 1350 letture

In questo articolo si parla di attualità, banca delle marche, banca marche, nuova banca marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axaK


Commento modificato il 21 maggio 2016

Ecco, solo a palline potete giocare,
che di meglio non sapete fare.

E chissà in quanti nei/dai prossimi mesi ci giocherete veramente a palline.