Istituto comprensivo Urbani, al via la XVI Rassegna Teatrale: insieme protagonisti per crescere

22/05/2016 - Tante storie, emozioni, mondi fantastici abbracciano sguardi e sorrisi, parole, musiche e gesti. Io divento te, divento noi: sono le pagine vive che l’esperienza e l’incanto del teatro regalano anche quest’anno agli oltre 700 alunni protagonisti della XVI Rassegna teatrale dell’Istituto Comprensivo “Carlo Urbani” di Moie-Castelplanio-Poggio San Marcello.

Dal 23 maggio al 10 giugno spettacoli teatrali, concerti, momenti di incontro saranno proposti alle famiglie e alle comunità per concludere nel segno della festa l’anno scolastico. La Rassegna ha il patrocinio dei Comuni di Maiolati Spontini, Castelplanio, Poggio San Marcello.

Primo appuntamento lunedì 23 maggio ore 21, nel cortile del Polo scolastico di Moie, con il concerto di fine anno scolastico dell’orchestra d’Istituto-indirizzo musicale e le classi quinte delle scuole primarie di Moie e Macine.

Quattro le serate in programma al Teatro “Gaspare Spontini” di Maiolati, con inizio alle ore 21. La scuola primaria “M.L.King” di Moie proporrà mercoledì 25 maggio Il più grande spettacolo dopo il Big Bang: (3 A-B-C); giovedì 26 La lentezza della lumaca (2 B) Chiara e Celestina (2 A-C), Cipì, un uccellino birichino (2D). Venerdì 27 Io più te fa noi (4 B) e Crescere insieme: Le stelle e i semi che volevano diventare piantine (1 B) e Ma che aria tira oggi? (1 A-C) ispirati al Programma Scuola Amica, sui diritti dei bambini al rispetto, all’accoglienza e alla cura. Mercoledì 1 giugno la scuola secondaria di Moie presenterà Homo migrans, seguirà la premiazione dei vincitori della Borsa di studio “N.Coloccini” e la donazione Associazione “C.Urbani Pro Dubbo”.

Nel corso delle serate sarà possibile visitare all’interno del Teatro la mostra fotografica La scatola dei ricordi, allestita dalle nove classi di scuola primaria (2 B, 4 A-B-C, 5 A-B-C Moie e 4 A-B Macine), che hanno realizzato durante l’anno il progetto con la Casa di Riposo di Maiolati.

L’iniziativa, proposta dalla Fondazione Gaspare Spontini, ha voluto promuovere il dialogo intergenerazionale, mettendo in comunicazione anziani e bambini attraverso laboratori di incontro, scambi di esperienze ed arricchimento reciproco.

Tre gli appuntamenti alla Sala Polivalente “Luciano Pittori” di Castelplanio. La scuola primaria di Macine lunedì 30 maggio ore 21 presenterà: Musical-corpo Musical-mente (1 A -B) e Ci vuole così poco… (2 A-B). Martedì 31 maggio alle ore 21 Aria, acqua, terra, fuoco (3A), Reinventiamo l’energia (4 A-B), Ciao scuola primaria (5 A). Sabato 4 giugno, la scuola dell’infanzia di Macine presenterà Andava Cappuccetto: alle ore 17 si esibiranno i piccoli di 3 anni e alle ore 18 i bambini di 4 e 5 anni.

Il Teatro Comunale di Poggio San Marcello ospiterà venerdì 3 giugno alle ore 21 la scuola primaria “G. Leopardi” con I magnifici 5.

Due incontri per la scuola dell’infanzia “G. Rodari” di Moie, nella propria sede: lunedì 30 maggio: alle ore 18.30 i bambini di 3 e 4 anni presenteranno Vitamina Oz e lunedì 6 giugno alle 18.00 Cantiamo e balliamo con il Mago di Oz (bambini di 5 anni).

Chiuderà la Rassegna la scuola dell’infanzia di Poggio San Marcello venerdì 10 giugno ore 18.30 con Giovanni, bambino distratto.


da Istituto Comprensivo “C.Urbani”
Moie-Castelplanio-Poggio San Marcello





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2016 alle 23:36 sul giornale del 23 maggio 2016 - 921 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/axdt





logoEV