x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Chiaravalle: banchetti per il no alla riforma costituzionale e all'Italicum

2' di lettura
1648

dagli Organizzatori


In tutta Italia in queste settimane si moltiplicano le iniziative per dire No alla riforma Costituzionale Boschi e alla nuova legge elettorale Italicum.

Anche a Chiaravalle è in piena attività un comitato che si propone di informare i cittadini sui contenuti di una riforma sbagliata nel metodo, nella forma e nei contenuti. Una riforma che ha evidenti effetti distorsivi per la democrazia, specie in combinato con l'Italicum, che raggira le indicazioni della Corte costituzionale e ripropone tutti gli elementi negativi del precedente “Porcellum”.

Nel week end sono in programma banchetti per le vie del centro cittadino, in cui i membri del comitato incontreranno i cittadini per discutere e scambiare pareri, oltre che per raccogliere le firme sia per richiedere il referendum costituzionale di ottobre, che per promuovere due referendum abrogativi su due norme specifiche della legge elettorale Italicum, ovvero quella che permette alle segreterie di partito di decidere a tavolino chi sarà eletto, in barba alle indicazioni dei cittadini, e quella che prevede un premio di maggioranza abnorme alla lista che prende più voti.

Questo il calendario dei banchetti:

• Venerdì 27 maggio, dalle ore 10 alle ore 12, sul ponte del mercato. • Sabato 28 maggio, dalle ore 17 alle ore 19, in Corso Matteotti • Domenica 29 maggio, dalle ore 10 alle ore 12, in Corso Matteotti. • Giovedì 2 giugno, dalle ore 10 alle ore 12, in Corso Matteotti.

Si ricorda che i residenti di Chiaravalle che vogliono firmare per promuovere il referendum costituzionale e i due referendum abrogativi dell'Italicum possono anche recarsi in Municipio, negli orari di apertura degli uffici, entro il 15 giugno.

Nelle prossime settimane il Comitato per il NO organizzerà a Chiaravalle momenti di incontro con ospiti esperti di materia costituzionale per approfondire la tematica



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2016 alle 13:37 sul giornale del 26 maggio 2016 - 1648 letture