x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Torna il 'Premio Studente Atleta' del Panathlon, ecco i nomi dei premiati

2' di lettura
2203
da Panathlon International Club Jesi

panathlon

Anche quest’anno il Panathlon Club di Jesi ha indetto il premio Studente Atleta, che coinvolge, peraltro, tutti i club della nostra penisola.

E’ un premio che viene preso da esempio perché coniuga quella che dovrebbe essere considerata l’essenza della vita quotidiana: la competizione, lo studio e la lealtà.

Il “Premio Studente atleta” è costituito da borse di studio da assegnare a studenti che, unitamente ad un ottimo profitto scolastico, abbiano conseguito meriti sportivi in qualsiasi manifestazione ufficiale delle attività agonistiche di ogni ordine e grado delle Federazioni Sportive riconosciute dal C.O.N.I.

Solitamente concorrono al Premio gli studenti di ambo i sessi che, nell'anno in esame, abbiano frequentato la Scuola Media di 1° e 2° grado, nel territorio del Club che, oltre a Jesi, comprende i Comuni di Belvedere Ostrense; Castelbellino; Castelplanio; Chiaravalle; Cupramontana; Maiolati Spontini; Mergo; Monsano; Montecarotto; Monteroberto; Monte San Vito; Morro d'Alba; Poggio San Marcello; Poggio San Vicino; Rosora; San Marcello; Santa Maria Nuova; San Paolo di Jesi; Staffolo. I premi , uno per studente di scuola media inferiore, uno per studente di scuola media superiore, sono stabiliti nella misura di € 500,00 cadauno. Un premio che deve costituire un aiuto alle famiglie dei giovani in questo particolare momento di crisi e deve essere anche un momento di grande gioia per i genitori, per i professori e per i dirigenti sportivi che sono riusciti ad ottenere questo splendido risultato educativo.

Per i Panathleti è la migliore ricompensa per l’ impegno che riesce a produrre risultati positivi sulla crescita fisica e morale dei giovani, basta che ogni soggetto, la famiglia, la scuola, le società sportive, facciano squadra.

Premiati, quest’anno, saranno Federica Caprini, nata a Jesi il 25 giugno 2001 che frequenta il Liceo scientifico Statale Leonardo da Vinci di Jesi e praticando il twirling, ha partecipato nel 2015 al Campionato Mondiale ed è stata selezionata per la nazionale italiana per gli Europei del 2016. Altro premiato è Draibine Mahmoud, nato a Casablanca il 1 gennaio 2002, che frequenta l’Istituto Comprensivo Federico II di Jesi e praticando l’atletica leggera ha conseguito nel 2015 il primo posto nel campionato studentesco nazionale di cross cadetti Km. 2,00, categoria non vedenti.

La cerimonia della premiazione è fissata per venerdì 27 maggio alle ore 20,30 presso il ristorante dell’Hotel “Federico II”.



panathlon

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2016 alle 10:43 sul giornale del 26 maggio 2016 - 2203 letture