x

SEI IN > VIVERE JESI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Diretta streaming dal Teatro Pergolesi per lo spettacolo 'Io, io e… gli altri?' dell’Istituto Comprensivo Lotto

1' di lettura
971
dalla Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com

Spettacolo degli alunni dell'istituto comprensivo L. Lotto

Diretta streaming dal Teatro Pergolesi di Jesi, venerdì 27 maggio alle ore 21, in occasione dello spettacolo “Io, io e… gli altri?” dell’Istituto Comprensivo “L. Lotto”, con la regia di Cecilia Mancia e sul palcoscenico gli alunni delle classi quinte a tempo pieno e a tempo normale delle scuole Conti e Mestica.

Il tema affrontato riguarda i diritti fondamentali dell’infanzia che devono essere riconosciuti e garantiti a tutte le bambine e i bambini del mondo. Lo spettacolo intende favorire il pieno sviluppo della persona attraverso la costruzione di corrette e significative relazioni con gli altri e di una positiva interazione con la realtà. Grazie a giochi di conoscenza, di espressione corporea, di tecnica di mimo espressivo e lavoro di gruppo, il progetto mira a suscitare un clima di fiducia e autostima tra gli alunni, a insegnare il rispetto di se stesso e degli altri e a favorire la socializzazione e la collaborazione.

Quest’anno, il Rotary Club di Jesi, molto sensibile alle iniziative a sostegno dell’Infanzia, ha supportato concretamente il progetto teatrale condividendo con la scuola tutte le finalità educative di questa esperienza.

Tra i sostenitori, anche Cooperlat Tre Valli, Simonetta Spa, Urbani Snc, Edilizia e Servizi Srl, Nuova Banca Marche, Tutto Gelato Ciro & Pio, Sedap Ufficio.

Partner della manifestazione anche la Fondazione Pergolesi Spontini per la diretta streaming; la trasmissione è stata resa possibile grazie agli investimenti che in questi anni la Fondazione ha fatto sulla infrastruttura di connessione a internet, e sul personale tecnico capace di operare su strumenti multimediali di ultima generazione.



Spettacolo degli alunni dell'istituto comprensivo L. Lotto

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2016 alle 00:26 sul giornale del 27 maggio 2016 - 971 letture